Organismo di Ispezione

Verifica indipendente dei progetti

Proger s.p.a. è accreditata come Organismo di Ispezione di Tipo B (ODI), ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020, ampliando così la gamma dei servizi offerti ai propri clienti. L’ ODI è dotato di un proprio Sistema di Gestione nel rispetto dei requisiti previsti dalla UNI CEI EN ISO/IEC 17020 ed integrato con il Sistema di Gestione aziendale per i processi comuni.

Proger, in qualità di Organismo di Ispezione, assicura costantemente il perseguimento degli obiettivi stabiliti ed i risultati attesi dalle attività di verifica del progetto in termini di garanzia della fattibilità tecnica, della riduzione del rischio di riserve, del mantenimento dei costi, dell’attendibilità delle tempistiche, della conformità ai programmi di intervento e del rispetto della normativa cogente e contrattuale.

Proger rende pubblico il proprio impegno all’imparzialità attraverso la Dichiarazione di Impegno all’Imparzialità dell’Organismo di Ispezione di Proger SpA. Il Regolamento dell’ Organismo è a disposizione dei richiedenti che possono formulare la richiesta al recapito e-mail odi@proger.it

Il Registro dei Rapporti di Ispezione è a disposizione dell’Ente di accreditamento Accredia e dei richiedenti, secondo le seguenti indicazioni:

  • Per utilizzi al di fuori di quanto sopra delineato il Committente è tenuto a contattare il Responsabile Tecnico dell’OdI per ottenere una specifica autorizzazione, inviandone la richiesta alla e-mail di riferimento per le comunicazioni ufficiali, riportata sul sito web aziendale, e indirizzando la comunicazione “alla c.a. del Responsabile Tecnico dell’OdI”. , oppure cliccando direttamente su questo link: odi@proger.it
  • Eventuali reclami devono pervenire in forma scritta, sul recapito e-mail dell’OdI odi@proger.it.

La firma del presente Regolamento costituisce anche evidenza della presa visione ed accettazione dell’art. 19 del Regolamento “Impegni alla riservatezza ed all’assenza di conflitti di interesse” e del documento “Informativa in materia di trattamento dati personali” ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”) e dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (“GDPR 2016/679”).